Vinitaly 2022, il ritorno della Fiera del Vino

11 Aprile 2022

Non importa se amate o odiate Vinitaly, perché lei, la fiera delle fiere nel mondo Wine, non vi lascerà mai indifferenti.

Dopo due anni di assenza, ritorna l’evento più atteso del mondo del vino, con espositori da tutta Italia e buyers da tutto il Mondo. Non ci sono ancora i dati sulle presenze dell’edizione 2022, ma la prima sensazione entrando nei padiglioni è stata: “non è male!”.

Pubblico presente, espositori presenti, press e addetti al settore (sommelier, enoteche, horeca in generale) presenti. Non ci sarà l’euforia degli anni precedenti, ma Vinitaly c’è, eccome.

AROMI quest’anno è in Piemonte, Lazio e Veneto. Il nostro staff è presente in forze a Verona, per sfruttare al massimo la quattro-giorni e ottenere contatti, appuntamenti stampa, interviste e contenuti video e social. Ma non siamo soli, anzi.

Insieme a noi c’è SOLCHI, il progetto che ci vede al fianco di due massimi esperti di comunicazione e ufficio stampa Wine in Italia e all’Estero: Gheusis e MG Logos.

Ma non di solo vino vive l’uomo (quasi citazione), c’è anche SOL & Agrifood, con alcuni progetti di cui ancora non possiamo parlarvi ma che ci stanno appassionando e di cui presto vi daremo notizia. Il mondo dell’Olio è tutto da scoprire e raccontare, non vediamo l’ora di farlo!

Torniamo al vino.

In attesa di conoscere i dati reali di presenza a Vinitaly, possiamo tirare tutti un primo sospiro di sollievo: Vinitaly c’è. Il mondo del vino c’è e rilancia, nonostante l’incertezza sociopolitica mondiale, il caos dell’approvvigionamento di materie prime e prodotti essenziali al settore (vedi bottiglie di vetro).

In bocca al lupo Vinitaly!

CONTACT

Scopri tutto quello che possiamo fare insieme
Aromi. A marketing agency with a collaborative approach